Mastoplastica riduttiva

Diminuzione del seno a Perugia

La mastoplastica riduttiva individua l'intervento tramite il quale si esegue la riduzione di un seno troppo grande. Questa particolare condizione, oltre a creare possibili ripercussioni sulla psicologia della paziente, può portare anche a disturbi fisici notevoli segnalati da dolori alla schiena ed errata postura. L'eccessivo peso dei seni nella parte anteriore del torace, poi, darà luogo a una cifosi compensatoria, che nell'età avanzata potrebbe portare a osteoartrosi della colonna vertebrale. Gli altri problemi da segnalare sono la mastodinia (ovvero forti dolori premestruali ai seni), e l'irritazione della cute del solco sottomammario. È bene fare intendere che qualsiasi tecnica di mastoplastica riduttiva lascerà delle cicatrici attorno all’areola. I seni saranno ridotti eliminando tanto la ghiandola che la cute in eccesso. 

Prima e durante l'intervento


La mastoplastica riduttiva è uno degli interventi più difficili che esistano nella chirurgia estetica, considerata la difficoltà nell’ottenere simmetricità di forma e volume delle mammelle. Questo intervento ha normalmente una durata di 3, 4 ore circa e, generalmente, potrà essere effettuato in anestesia locale con sedazione, e ricovero di sole poche ore. 
CONTATTI

Trattamenti post-operatorio e guarigione

Dopo l'intervento di mastoplastica riduttiva non vi è presenza di dolore, e non viene mai utilizzato il fastidioso drenaggio. La paziente, pertanto, solo dopo poche ore può essere rimandata a casa senza nessun problema, con la raccomandazione di dover indossare per circa un mese un semplice reggiseno sportivo senza cuciture o ferretti che appoggino sulle cicatrici. Per i primi 10 giorni dovranno essere limitati solo i movimenti estremi delle braccia, così come la guida dell'automobile.
Icona messaggio e chiamata
Riduzione del seno per una vita migliore: per informazioni chiamare lo 
075 5007094
Share by: