Aumento di zigomi e guance

Protesi degli zigomi a Perugia

La zigomoplastica è l'intervento che serve ad aumentare il volume degli zigomi. In questo campo, esistono differenti approcci e modalità di azione, che prevedono l'impiego delle protesi zigomatiche, o un innesto di grasso nell’area interessata. L'aumento degli zigomi con le protesi consiste, nello specifico, nella collocazione sotto i vari tessuti muscolari, e sopra le ossa zigomatiche, di modelli di silicone a forma di arco zigomatico. Per l’inserimento si utilizza l'accesso endorale nella parte superiore della bocca: l’intervento potrà essere eseguito anche durante trattamenti di lifting cervico-facciale.

Prima e durante l'intervento


Nella visita pre-operatoria bisogna verificare l’effettiva utilità della pratica, e quale approccio preferire. Le protesi degli zigomi, una volta impiantate, restituiscono un risultato evidente, per cui è necessario avere una vera ipoplasia zigomatica, oltre al desiderio di volere ottenere un risultato permanente (anche se non irreversibile). In ambito operatorio, l'anestesia sarà solo locale e loco-regionale, senza sedazione.
CONTATTI

Trattamento post-operatorio, guarigione e consigli

Dopo l'intervento di zigomoplastica non si registra dolore, sia nel caso di utilizzo di protesi che in quello dell'innesto di grasso. Gli appositi cerotti potranno essere tolti dopo circa una settimana. L’aumento degli zigomi tramite protesi, pertanto, restituisce un risultato definitivo anche se più indaginoso. L'innesto di grasso è l'altra alternativa chirurgica, altrettanto positiva e di più semplice esecuzione, ma in alcuni casi colpevole di lasciare segni e tracce.
Icona messaggio
Approcci e metodologie per l'aumento degli zigomi: per informazioni scrivere a info@bachiorri.com
Share by: